Psicologia Giuridica

Laurea in Psicologia giuridica

TIPOLOGIA

OnLine

CREDITI

180 CFU

PREZZO

2500,00 €

SCADENZA

20-01-2021

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA GIURIDICA

Crediti: 120 - Durata corso: 2 anni

Il corso di laurea magistrale in Psicologia Giuridica intende fornire strumenti operativi, tecniche e metodi, utili nello svolgimento della pratica professionale dello psicologo nel contesto giudiziario.

La laurea in Psicologia Giuridica pone particolare attenzione alle conoscenze tecniche, normative e metodologiche che caratterizzano i contesti di azione dello psicologo in ambito di tutela civile e penale dei minori e degli adulti, di promozione della legalità e del benessere, di prevenzione dei rischi, di esclusione sociale e lavorativa, di programmazione sociale.
Il corso in Psicologia Giuridica mira alla formazione di uno psicologo in grado di operare autonomamente e con scientificità nella valutazione della domanda psicologico-clinica e nella definizione di un piano di trattamento/intervento in ambito giuridico.

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

Il primo anno di corso di Psicologia Giuridica prevede lo studio di discipline incentrate su aspetti clinici utili alla valutazione della domanda psicologico - clinica nel contesto giudiziario.

Il secondo anno mira ad ampliare le conoscenze degli strumenti operativi utili nel futuro svolgimento della pratica professionale per la definizione di un piano di trattamento/ intervento in ambito giuridico.

» Tutti gli insegnamenti di Psicologia Giuridica affiancano alle lezioni sull'apparato teorico numerose attività interattive per il consolidamento delle competenze nei diversi ambiti tematici. Sono inoltre previsti workshop pratici in presenza, aule virtuali per gli approfondimenti disciplinari e attività con valenza di tirocinio formativo e di orientamento.

MATERIE DI STUDIO

1° anno:
Psicologia cognitiva applicata
Psicologia del ciclo di vita
Scienze psichiatriche
Analisi e trattamento del disagio psichico e delle psicopatologie
Ordinamento giudiziario
Neuroscienze cognitive affettive e sociali
Psicologia e analisi delle relazioni interpersonali

2° anno:
Psicologia giuridica
Teorie e tecniche di psicoterapia vittimologica
Dinamiche relazionali e rischio evolutivo
Pedagogia sociale e devianza
Tirocini

Esami a scelta: Ciclo di workshop pratici I, Ciclo di workshop pratici II, Ciclo di workshop pratici III, Teorie e tecniche dei test, Psicologia e psicopatologia della sessualità, Sociologia giuridica e della devianza, Neurocriminologia, Criminologia applicata, Rilevazione, protezione, valutazione e trattamento delle vittime e degli autori della violenza di genere: aspetti psicologici e giuridici

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il corso di laurea in Psicologia Giuridica è strutturato in modo da garantire agli studenti lo sviluppo di specifiche capacità di applicazione delle conoscenze apprese.
La laurea magistrale in Psicologia Giuridica permette il proseguimento degli studi a un livello avanzato (Master, Dottorato di Ricerca, Scuole di Specializzazione in Psicoterapia). Consente, inoltre, l'ammissione all'Esame di Stato per l'iscrizione alla sezione A dell'Albo Professionale degli Psicologi.
Ogni laureato in Psicologia Giuridica, previo superamento dell'Esame, potrà esercitare la libera professione, nei limiti delle normative attualmente vigenti, oppure operare nei seguenti settori occupazionali: clinico, sociale, organizzativo, formativo ed educativo.

RILASCIO CERTIFICAZIONE FINALE

La certificazione finale, una volta superati gli esami di profitto e verbalizzati i risultati da parte della commissione, è disponibile nell'area riservata della piattaforma esse3 dell'Università Telematica e-campus accessibile da www.uniecampus.it mediante username e password inviate dalla segreteria studenti.

La disponibilità in piattaforma del certificato segue la tempistica definita dall'Università Telematica e-campus.

Il percorso formativo è erogato in piattaforma per un totale di 12 mesi con decorrenza dalla data di immatricolazione.

Al termine di tale periodo qualora non siano stati effettuati gli esami previsti dal percorso formativo, si ritiene il candidato rinunciatario.

Per sostenere gli esami di profitto lo studente dovrà essere in regola con il pagamento delle tasse, inoltre ai fini della detrazione nella dichiarazione dei redditi è necessario saldare l'intero importo nell'anno corrente e richiedere l'attestazione dei versamenti entro il 31-12 di ogni anno

Elenco degli insegnamenti per il corso di laurea: Psicologia Giuridica

Insegnamento SSD CFU
1° Anno di Corso
Psicologia cognitiva applicata M-PSI/01 6
Psicologia del ciclo di vita M-PSI/04 6
Scienze psichiatriche MED/25 12
Analisi e trattamento del disagio psichico e delle psicopatologie M-PSI/07 12
Ordinamento giudiziario IUS/08 6
Psicologia e analisi delle relazioni interpersonali M-PSI/04 6
Neuroscienze cognitive e affettive e sociali M-PSI/02 6
Esame a scelta 6
2° Anno di Corso
Psicologia giuridica M-PSI/05 9
Teorie e tecniche di psicoterapia vittimologica M-PSI/08 9
dinamiche relazionali e rischio evolutivo M-PSI/07 9
Pedagogia sociale e devianza M-PED/01 6
Esame a scelta 6
Tirocini 9
Prova Finale 12
12 CFU scelta dello studente tra
CICLO DI WORKSHOP PRATICI I - Criminologia applicata IUS/17 2
CICLO DI WORKSHOP PRATICI II - La valutazione degli esiti degli interventi psicologici M-PSI/08 2
CICLO DI WORKSHOP PRATICI III - La valutazione clinica in ambito giuridico M-PSI/07 2
PSICOLOGIA E PSICOPATOLOGIA DELLA SESSUALITA' M-PSI/07 6
Sociologia giuridica e della devianza SPS/12 6
NEUROCRIMINOLOGIA M-PSI/02 6
Teorie e tecniche dei test M-PSI/03 6
CRIMINOLOGIA APPLICATA IUS/17 6
RILEVAZIONE, PROTEZIONE, VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DELLE VITTIME E DEGLI AUTORI DI VIOLENZA DI GENERE: ASPETTI PSICOLOGICI E GIURIDICI M-PSI/07 6

© Copyright 2021 Campusinrete.it. Tutti i diritti riservati

Il layout e le schede informative, sia web che inviate via email sono di proprietà di campusinrete.it pertanto è fatto assoluto divieto replicare o copiare parte del layout e dei contenuti