Classe di concorso A28 Matematica e Scienze: chi e come può accedervi

   
Classe di concorso A28 Matematica e Scienze: chi e come può accedervi

Una delle classi più richieste dalle scuole e che offre maggiori opportunità lavorative è la classe A28 Matematica e scienze
Questo codice identifica l’insegnamento di Matematica e Scienze nelle classi delle scuole secondarie di I grado.

Questa materia presuppone una conoscenza a tutto tondo sia delle materie matematiche, che scientifiche, come le basi di biologia, chimica, fisica e geologia pertanto non molti percorsi di studio ne permettono l’accesso o il pieno accesso.

Accesso alla classe di concorso A28: cosa vuol dire?

Con accesso alla classe di concorso si intende il possesso di un titolo di studio indicato nella tabella ministeriale delle classi di concorso fra i titoli ritenuti validi per l’insegnamento indicato.
La presenza del titolo fra i requisiti richiesti per l’accesso all’insegnamento non esclude che vi siano delle note ministeriali per consentirne il pieno riconoscimento all'insegnamento della materia, in questo caso si parla di un titolo di accesso ma senza pieno accesso.

Ad esempio: un laureato in LM 6-Biologia dopo il 2020 ha titolo di accesso alla classe di concorso A-28 ma, secondo le note ministeriali, deve aver sostenuto nel suo piano di studi almeno 132 crediti nei settori scientifico disciplinari MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO, INF/01, INF-ING/05 per essere ritenuto pienamente competente sulla materia che andrà poi ad insegnare nelle scuole secondarie di I grado.
Molto probabilmente nel percorso indicato non mancheranno gli esami in BIO e CHIM, ma il MIUR richiede un portfolio specifico segnalando nella nota dei requisiti minimi: dei 132 CFU richiesti infatti almeno 30 devono essere in MAT, garantendo così che le conoscenze del docente di Matematica e Scienze siano complete sotto entrambe le aree di interesse.

Chi può accedere alla classe A28?

Per verificare a quali classi di concorso hai accesso puoi utilizzare il sito www.classidiconcorso.it
ATTENZIONE: ricorda che il MIUR riconosce come titoli di accesso solo i Diplomi ITP, Lauree V.O., Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali. I diplomi di liceo e le lauree triennali non sono presenti nella tabella (ma possono essere sempre utili per l’invio di una messa a disposizione)

Come posso verificare le note?

Sempre all’interno del sito www.classidiconcorso.it insieme all’elenco delle classi di concorso a cui ogni titolo dà accesso, sono indicate anche le relative note segnalate dal MIUR in base al decreto di riferimento.

Perchè queste note cambiano di laurea e in laurea ed anche in base all’anno di conseguimento?

Le note cambiano in base ai vari percorsi universitari, poichè ogni percorso universitario ha un percorso formativo con pari obiettivo come indicato dalle normative DM 270/2004 art. 4

Art. 4. Classi di corsi di studio

  1. I corsi di studio dello stesso livello, comunque denominati dagli atenei, aventi gli stessi obiettivi formativi qualificanti e le conseguenti attività formative indispensabili di cui all'articolo 10, comma 1, sono raggruppati in classi di appartenenza, nel seguito denominate classi.
  2. Le classi sono individuate da uno o più decreti ministeriali. Modifiche o istituzioni di singole classi possono essere adottate, anche su proposta delle università, con decreto del Ministro, sentito il CUN, unitamente alle connesse disposizioni in materia di obiettivi formativi qualificanti e di conseguenti attività formative.“


ma al contempo le università hanno autonomia nella didattica elargita, pertanto non è detto che un dottore in LM-6 di un ateneo abbia pari percorso di un collega laureatosi presso altro ateneo (o diverso anno accademico).
Ed allo stesso modo, come indicato in precedenza, alcune materie richiedono conoscenze distinte che non sempre ne è garantita la presenza in ogni percorso di studi. Pertanto il MIUR basandosi sulle aree di studio determina i titoli di accesso ma in caso di materie complesse indica requisiti minimi per garantire la corretta formazione del docente.

Come è possibile integrare il piano di studi?

Nel caso il tuo titolo di studio sia presente nella tabella ministeriale fra i titoli di accesso ad una classe ma preveda delle note è necessario:

  • verificare il tuo piano di studi, controlla se gli esami richiesti sono già presenti nel tuo percorso
  • identificare i CFU e SSD mancanti, controlla gli SSD e il numero dei CFU richiesti e sostenuti
  • integrare gli esami richiesti


L’integrazione degli esami richiesti per accedere alla classe di concorso può avvenire anche a seguito del percorso universitario.
Sono validi ai fini dell’integrazione del percorso di studi, gli esami svolti nel corso di laurea, nei corsi post-laurea come master di I livello, corsi di perfezionamento e i corsi singoli universitari (link).

È necessario quindi sostenere gli esami mancanti, tramite il percorso di preferenza in base alle proprie specifiche necessità.
In diversi casi, gli esami richiesti per l’integrazione sono comuni a più percorsi e prevedono numerosi crediti, da 12 fino a 132 CFU e le aree dei CFU raccolgono diverse lauree presenti nella colonna dei titoli di accesso alla classe, in questo per aiutare ad integrare il proprio piano di studi in un singolo percorso universitario, sono proposti dei Master di I livello dedicati all’integrazione dei corsi in base alla classe di concorso. Raccolgono al loro interno gli esami necessari a rispettare le richieste ministeriale ed integrare in minor tempo gli esami mancanti.
Per la classe A28 Matematica e scienze può tornare utile il Master A28 appena aggiornato all’A.A. 22/23

Master A28 per l’insegnamento di Matematica e Scienze nelle scuole secondarie di I grado

Il master è rivolto a tutti i laureati con titolo di accesso alla classe A28 ma con debiti formativi legati al piano di studi. Il percorso racchiude in un singolo percorso di 60 CFU gli esami più comuni negli esami integrativi richiesti dai vari titoli di riferimento alla classe A28 Matematica e Scienze.

RICORDA! Il master non è abilitante e non permette l’accesso alla classe di concorso per chi non in possesso dei titoli di studio indicati dalla tabella ministeriale ma permette in un singolo percorso di integrare fino a 60 CFU in BIO, GEO, MAT, FIS, CHIM, INF

Questo permette di integrare gli esami richiesti dalle note ministeriali della tabella A:

  • un esame annuale o due semestrali di: algebra, geometria, analisi matematica, fisica, chimica, geologia, biologia
    pari a 84 CFU totali in MAT, FIS, CHIM, GEO e BIO

  • 96 crediti nei settori scientifico-disciplinari MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO, di cui almeno 12 in MAT/02, 12 in MAT/03, 12 in MAT/05, 12 in MAT/07, 12 in FIS, 12 in CHIM, 12 in GEO, 12 in BIO
  • almeno 132 crediti nei settori scientifico disciplinari MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO, INF/01, INF-ING/05, di cui almeno 30 in MAT, 12 in FIS, 6 in CHIM, 6 in GEO, 6 in BIO, 6 in INF/01 o in ING-INF/05 o in SECS-S/01

Controlla qui il percorso offerto del Master A28 e contattaci per valutare il tuo piano di studi e il percorso più adatto alle tue necessità.

Completa il tuo percorso in tempo utile per i prossimi bandi scuola con i corsi singoli o il Master A28
Chiamaci allo 0541 18 200 79 o scrivici al numero whatsapp qui a lato


Potrebbero Interessarti anche

Corsi singoli, come funzionano e come iscriversi
Corsi singoli, come funzionano e come iscriversi

I corsi singoli sono percorsi universitari che prevedono un piano di studi specifico su un'area di studio SSD (settore scientifico disciplinare) e un carico di impegno da parte dello studente calcolat...

Leggi di più
Facciamolo ora! Graduatoria GPS 2024, ecco come prepararsi
Facciamolo ora! Graduatoria GPS 2024, ecco come prepararsi

Entrare in graduatoria è una cosa abbastanza semplice, ciò che non è scontato è essere contattati dalle scuole, perché ciò dipende dai punti che ogni aspirante docente possiede. Non è mai troppo tard...

Leggi di più

© Copyright 2022 Campusinrete.it. Tutti i diritti riservati

Il layout e le schede informative, sia web che inviate via email sono di proprietà di campusinrete.it pertanto è fatto assoluto divieto replicare o copiare parte del layout e dei contenuti

0541 18 200 79
1 operatore online
Whatsapp nuove iscrizioni
1 operatore online
Whatsapp per chi già iscritto
1 operatore online
Whatsapp nuove iscrizioni
1 operatore online
Whatsapp per chi già iscritto
1 operatore online